Statistiche del mercato della gioielleria


Statistiche del mercato della gioielleria

I gioielli sono uno dei pilastri dell’attuale industria della moda.

Sebbene le persone abbiano indossato i gioielli come accessori per millenni, continuano a essere una delle categorie più calde e amate della moda in tutto il mondo.

Con opzioni che vanno da alcuni dei modelli più belli e costosi al mondo del fast fashion, pieno di articoli economici e quasi usa e getta, l'immensa portata del mercato della gioielleria oggi non sorprende.

Facciamo un tuffo nelle attuali statistiche del mercato della gioielleria e scopriamo le risposte alle domande più rilevanti riguardanti i dati demografici dei gioielli e il comportamento di acquisto.

Statistiche sui gioielli (scelte dalla redazione)

  • Dimensioni del mercato della gioielleria: il mercato globale della gioielleria è attualmente valutato a 340 miliardi di dollari.
  • Dimensioni del mercato della gioielleria online: il mercato totale della gioielleria online è attualmente valutato a 57 miliardi di dollari.
  • Dimensioni del mercato statunitense: il mercato statunitense della gioielleria è attualmente valutato a 69 miliardi di dollari. Si tratta del 20% del mercato globale totale della gioielleria.
  • Dimensioni del mercato europeo: il mercato europeo della gioielleria è attualmente valutato a 34,7 miliardi di dollari (32,2 miliardi di euro).
  • CAGR del mercato della gioielleria: guardando i dati tra il 2014 e il 2022, il mercato della gioielleria cresce del 6,96% ogni anno.
  • CAGR del mercato della gioielleria online: dal 2011 al 2019, il mercato della gioielleria online è cresciuto in media dell’8,64% annuo. Dal 2020 al 2027 si prevede che crescerà a un tasso di crescita annuo composto del 19,56%.
  • Acquirenti più attivi: le donne sposate di età compresa tra 25 e 34 anni con uno stipendio medio acquistano la maggior parte dei gioielli.
  • Chi spende di più: le persone ad alto reddito nella fascia di età compresa tra 45 e 54 anni spendono più soldi in gioielli, consumando gioielli per un valore di 304,6 dollari ogni anno.
  • Consumatore americano medio: quando si tratta di abitudini di acquisto negli Stati Uniti, l'americano medio spende ogni anno la modica cifra di 78,14 dollari in gioielli.
  • Gioielli più venduti: sebbene le collane siano la categoria di gioielli più performante a livello globale, le donne preferiscono gli orecchini rispetto ad altri gioielli.
  • Costo medio: i dati provenienti da 117 diversi gioiellieri mostrano che il prezzo medio al dettaglio dei gioielli è di $ 804.
  • Markup: i dati 2020 e 2021 di due delle più grandi aziende di gioielleria del mondo (Signet Jewellers e Tiffany & Co) mostrano che il markup medio sui gioielli è del 116%. Si tratta di 2,16 volte l'acquisizione originale + il possibile costo di marketing della gioielleria.
  • I più cercati: guardando i dati tra il 2017 e il 2022, la categoria di gioielli più cercata sono gli anelli, mentre gli anelli di fidanzamento sono la ricerca relativa agli anelli più popolare su Google.

Dimensioni del mercato della gioielleria

Quanto è grande il mercato dei gioielli?

Secondo Grand View Research, il valore del mercato globale della gioielleria nel 2023 sarà di 340,69 miliardi di dollari. Questo numero si basa sui dati finali del 2022.

Valore di mercato dei gioielli
  • Per fare un confronto, nel 2014 il mercato globale della gioielleria era valutato a 157 miliardi di dollari.
  • Negli ultimi nove anni, il valore del mercato della gioielleria è cresciuto di 183 miliardi di dollari, più che raddoppiando le sue dimensioni.

In effetti, queste cifre hanno reso la gioielleria uno dei segmenti della moda in più rapida crescita negli ultimi cinque anni.

Decodifichiamo questi numeri.

Che ne dici del mercato della gioielleria online?

Con un contributo delle vendite eCommerce pari a 57,4 miliardi di dollari, circa il 16,7% di tutte le vendite di gioielli viene effettuato online.

Quota di mercato della gioielleria online

Per fare un confronto, nel 2021, le vendite online rappresentavano circa l’8,1% delle vendite globali di gioielli. Ciò significa che la transizione dai negozi fisici all’eCommerce è stata prevalente negli ultimi anni.

Poiché l’eCommerce rappresenta il 20,8% di tutte le vendite al dettaglio, il mercato della gioielleria ha registrato una transizione online leggermente più lenta rispetto al prodotto medio.

Si prevede che il mercato globale della gioielleria online raggiungerà i 117,3 miliardi di dollari entro il 2027. Ciò significa che si prevede che la gioielleria online vedrà un tasso di crescita annuo composto del 19,56%.

Quale Paese spende di più in gioielli?

Con una spesa di 111,5 miliardi di dollari, la Cina acquista, produce e consuma la maggior parte dei gioielli.

Paese Valore di mercato dei gioielli (USD) % del mercato totale della gioielleria
1. Cina $ 141,1 miliardi 41,5%
2. Stati Uniti $ 69,15 miliardi 20%
3.India $ 51,44 miliardi 15%
4. Hong Kong $ 12,29 miliardi 3,6%
5. Giappone $ 11,96 miliardi 3,5%
6. Federazione Russa $ 10,88 miliardi 3,2%
7. Turchia $ 9,52 miliardi 2,8%
8. Canada $ 8,92 miliardi 2,5%
9. Germania $ 6,78 miliardi 2%
10. Regno Unito $ 6,63 miliardi 1,95%

Gli Stati Uniti, con un valore di 69,1 miliardi di dollari, sono il secondo mercato di gioielleria più grande del mondo, mentre l’India è il terzo mercato di gioielleria con 51,4 miliardi di dollari.

Quanto è grande il mercato della gioielleria negli Stati Uniti?

Il mercato della gioielleria negli Stati Uniti è attualmente valutato a 69 miliardi di dollari.

  • È il secondo paese più grande per valore del mercato della gioielleria, seguito solo dal gigantesco mercato della gioielleria cinese da 141,1 miliardi di dollari.
  • Il mercato della gioielleria statunitense è attualmente inferiore del 51,1% rispetto al mercato della gioielleria cinese.
  • Tuttavia, il mercato della gioielleria statunitense è più del doppio (111%) delle dimensioni del mercato della gioielleria europeo.

Il mercato della gioielleria online negli Stati Uniti ha un valore di 9,8 miliardi di dollari, il che significa che il 14,2% di tutte le vendite di gioielli negli Stati Uniti avviene online.

Sebbene il mercato della gioielleria negli Stati Uniti rappresenti solo il 20% del valore del mercato globale della gioielleria, il 38,18% di tutte le vendite online a livello mondiale avviene negli Stati Uniti.

E il valore del mercato della gioielleria in Europa?

Secondo Statista, l’attuale mercato europeo del segmento della gioielleria ha un valore di 34,73 miliardi di dollari (32,2 miliardi di euro).

  • Questo numero è riportato come un aumento del 7,1% rispetto all’anno precedente, quando l’Europa ha generato 32,42 miliardi di dollari (30,06 miliardi di euro) di ricavi nel segmento della gioielleria.
  • Il 27% del mercato della gioielleria in Europa proviene dal mercato dei beni di lusso, mentre il restante 73% proviene da beni non di lusso.

Qual è il tasso di crescita del mercato della gioielleria?

Sulla base dei dati di mercato del periodo 2014-2022, l’attuale tasso di crescita annuale composto (CAGR) del mercato globale della gioielleria è del 6,96%.

Confronto del tasso di crescita del mercato della gioielleria

I tassi di crescita stimati per il mercato globale della gioielleria vanno dal 3,1 all’8,5%, dandoci un’aspettativa di crescita media annua stimata del 5,8% CAGR dal 2022 al 2030.

  • Il mercato della gioielleria online, d’altro canto, ha registrato una crescita media annua dell’8,64% nel periodo 2011-2019. Si prevede che crescerà ad un tasso di crescita annuo composto del 19,56% fino al 2027.

Fonti: GrandViewResearch , FashionUnited , Statista 1 , Statista 2 , Statista 3 , Statista 4 , DigitalCommerce360 , Oberlo , RichDiamonds , WorldStopExports , WorldBank

Dati demografici chiave del mercato della gioielleria

Chi compra più gioielli?

Come affermato nella ricerca di mercato della gioielleria condotta da GWI, le donne sposate con reddito medio di età compresa tra i 25 e i 34 anni acquistano la maggior parte dei gioielli, mentre le persone di età compresa tra 45 e 54 anni con un reddito annuo di $ 200.000 spendono la maggior parte dei soldi in gioielli.

Acquirenti di gioielli per genere demografico
  • Il 44% degli uomini ha acquistato gioielli nel corso della propria vita, rispetto al 56% delle donne.
  • Per quanto riguarda lo stato civile, il 55% degli acquisti di gioielli sono stati effettuati da persone sposate. Le persone single rappresentano il 30% e le persone in una relazione solo il 12% della spesa per gioielli a livello globale.
  • Il 22% di tutti gli acquirenti di gioielli ha tra i 35 e i 44 anni, mentre solo il 4% acquista gioielli dopo i 55 anni.
Acquirenti di gioielli per stato civile

Quando si tratta dei paesi con le maggiori entrate generate dalla gioielleria in relazione alle dimensioni della popolazione, Hong Kong è chiaramente il centro mondiale della gioielleria con un enorme fatturato annuo di gioielleria di 1.288,4 dollari USA generato pro capite.

Paese Entrate annuali di gioielleria generate pro capite (USD)
1. Hong Kong $ 1288,4
2.Singapore $ 439,6
3. Stati Uniti $ 187,4
4. Canada $ 173,3
5. Australia $ 142,07
6. Turchia $ 90,4
7. Italia $ 84,9
8. Cina $ 79,6
9. Regno Unito $ 78,99
10. Repubblica di Corea $ 77,2

Quale fascia d'età acquista più gioielli?

Per quanto riguarda i dati demografici, la fascia di età 45-54 spende di più in gioielli con una spesa media annua di 304,6 dollari per consumatore.

Spesa annuale per i gioielli

Media
americano
Età
26-41
Età
45-54
americano
domestico

Per quanto riguarda la spesa totale in gioielli per fascia di età, le persone di età compresa tra 25 e 34 anni sono gli acquirenti di gioielli più attivi, contribuendo per il 35% a tutte le vendite di gioielli a livello globale.

La seconda fascia d’età più numerosa è quella dei giovani (16-24 anni), che rappresentano il 27% della spesa totale per i gioielli.

Acquirenti di gioielli per fasce d'età
  • È interessante notare che i giovani di età compresa tra 16 e 34 anni costituiscono il 62% di tutti gli acquirenti di gioielli.
  • Al contrario, la metà più anziana della popolazione (dai 45 anni in su) costituisce solo il 16% degli acquirenti di gioielli a livello globale.

Spesa media annua americana per i gioielli

Secondo i dati raccolti tra il 2018 e il 2020, l’americano medio spende ogni anno 78,14 dollari in gioielli, mentre la famiglia americana media spende l’enorme cifra di 434,3 dollari all’anno in acquisti di gioielli.

Quanto spende l'americano medio in gioielleria durante l'orario di lavoro ogni anno
  • Nel 2020, l’americano medio ha speso in gioielli il 35% in meno rispetto all’anno precedente.
  • Nel quadriennio 2016-2020 la spesa in gioielli delle famiglie americane è aumentata complessivamente del 15,3%.
  • Secondo i dati di Trading Economics, gli americani guadagnano 27,07 dollari di stipendio/ora. Ciò significa che l’americano medio acquista gioielli per un valore pari a 2,9 ore lavorative ogni anno.

Quanto spendono i Millennial in gioielli?

Sulla base dei dati provenienti dagli Stati Uniti, il millennial medio spende 203 dollari all’anno in gioielli.

Questo numero è stato calcolato moltiplicando la spesa totale per i gioielli negli Stati Uniti (spesa media pro capite per i gioielli negli Stati Uniti di 78,14 dollari x la popolazione statunitense di 329 milioni) con la spesa globale per i gioielli rappresentata dai millennial come percentuale della spesa totale (57%) e dividendo lo stesso con il numero di millennial negli Stati Uniti (72,1 milioni).
  • Negli Stati Uniti, il millennial medio spende in gioielli il 157,9% in più rispetto all’americano medio.
  • Sebbene i millennial rappresentino il 23% della popolazione mondiale totale, rappresentano il 57% di tutta la spesa per gioielli a livello globale.

Quale fascia d'età indossa più gioielli?

Quando si tratta di indossare gioielli, i giovani e i giovani adulti sono i più entusiasti.

I numeri confermano la popolarità dei gioielli tra i giovani adulti, poiché la fascia di età 16-44 anni costituisce l’82% di tutti gli acquisti di gioielli nel mondo.

Ciò non significa necessariamente che alle persone anziane non piaccia indossare gioielli. Forse hanno semplicemente già acquistato i loro gioielli preferiti e ora sono concentrati principalmente sull'indossare i loro beni più preziosi.

Fonti: GWI , Statista 1 , Statista 2 , EdahnGolan , TradingEconomics , WorldEconomicForum

Che tipo di gioielli si vendono di più?

Secondo la ricerca, le donne sono le più propense ad acquistare orecchini, mentre agli uomini piacciono di più le collane. Se si considera l’intera popolazione, le collane sono la categoria di gioielli più venduta.

Quota di mercato della gioielleria online
  • L'87% delle donne afferma di indossare regolarmente orecchini, mentre il 64% indossa quotidianamente una collana e il 47% un braccialetto.
  • Sorprendentemente, solo circa la metà delle donne (53%) indossa anelli quotidianamente.

Quali sono i gioielli più apprezzati oggi?

Se si considerano le ampie categorie di gioielli, le collane sono i gioielli più popolari oggi.

Secondo uno studio del 2019 basato su 1003 intervistati in Francia, gli anelli erano il tipo di gioiello più indossato (60%) e le collane (57%) al secondo posto.

Ecco alcuni dati dettagliati sulla popolarità dei gioielli per categoria;

  • Collane: il tipo di collana più popolare è il pendente solitario (il 64% lo preferisce rispetto a qualsiasi altro stile di collana), mentre il 66% delle donne preferisce una catena e un pendente separati e il 34% preferisce la catena attaccata.
  • Orecchini: il 70% delle donne preferisce una pietra a taglio rotondo sui propri orecchini a bottone e, con il 41% che sceglie 1-1,5 carati rispetto a qualsiasi altra dimensione di pietra, gli orecchini più ricercati sono a bottone con diamante a taglio rotondo da 1 carato.
  • Bracciali: i braccialetti da tennis sono quelli più amati dal 51% delle donne che li scelgono rispetto ad altri braccialetti (i braccialetti rigidi sono stati il ​​secondo stile preferito con il 26% che li ha selezionati). Inoltre, il 47% delle donne preferisce indossare i propri braccialetti in pile, mentre solo il 39% preferisce indossare un solo braccialetto alla volta.
  • Anelli: solo l'11% delle donne inclini ai gioielli non ama indossare anelli, mentre il 52% sceglie anelli di tendenza e il 37% anelli a fascia rispetto ad altri tipi di anelli.

Fonti: DiamondNexus , Tiffany , Statista

Prezzi e costi dei gioielli

Quanto costano i gioielli?

Secondo i dati raccolti da 117 gioiellieri americani nel settembre 2016, il prezzo medio al dettaglio dei gioielli è di 804 dollari e il prezzo medio è di 350 dollari.

Considerando che il margine di profitto lordo medio combinato dei due principali gioiellieri del mondo, Signet Jewellers & Tiffany and Co (recentemente acquisita da LVMH), è del 49,1%, i gioiellieri possono aspettarsi di pagare $ 394 per un gioiello dal prezzo medio e $ 172 per l'articolo con prezzo medio prima di mettere l'articolo in vendita.

Lo studio del 2016 ha esaminato solo i gioielli negli Stati Uniti con un prezzo compreso tra $ 40 e $ 10.000 ed escludeva gli anelli di fidanzamento e le fedi nuziali.

Tuttavia, poiché la stragrande maggioranza dei gioielli venduti è realizzata con metalli preziosi come oro e argento (materie prime a prezzo globale), e i due maggiori gioiellieri costituiscono una parte significativa (~ 5%) del mercato globale dei gioielli, si ottiene un quadro abbastanza chiaro quadro del costo complessivo dei gioielli in tutto il mondo.

Ora che sappiamo quanto costano i gioielli, scopriamo quanto le persone preferiscono pagare effettivamente per i loro gioielli.

A quanto puoi vendere gioielli?

Sulla base dei dati di mercato di due delle più grandi aziende di gioielleria del mondo, puoi aspettarti di vendere gioielli per 1,6-2,7 volte il prezzo di acquisto originale (compresi eventuali costi di marketing del prodotto).

Nel 2021, Signet Jewelers Limited ha venduto gioielli per 7,826 miliardi di dollari (ricavi operativi) e il costo delle entrate è stato di 4,702 miliardi di dollari, con un margine medio del 66,4%.

Nel 2020, Tiffany & Co ha registrato un fatturato di 4,424 miliardi di dollari e un costo dei ricavi di 1,662 miliardi di dollari, mostrando un margine medio del 166,2%.

  • Il margine medio combinato sui gioielli per Signet Jewellers e Tiffany & Co è del 116,3%. È un moltiplicatore di 2,16 sul costo totale originale delle entrate.

Ecco come appare un tipico modello di prezzo di un'attività di gioielleria in base a questi numeri:

(COSTI DI ACQUISIZIONE DEL PRODOTTO + COSTI DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO PREVISTI PER UNITÀ VENDITA) x 2,16

  • Se stai pensando di avviare un'attività di gioielleria, puoi aspettarti di vendere i tuoi gioielli con un margine del 60-170% sul prezzo di acquisto originale (compresi i possibili costi di marketing del prodotto).
Margine di profitto medio del mercato della gioielleria

Osservando le aziende di gioielleria più grandi e di maggior successo al mondo, possiamo vedere che Tiffany & Co ha un margine di profitto lordo del 62,22% (2016-2020) e Signet Jewellers ha un margine di profitto lordo del 35,98% nello stesso periodo di tempo.

Fonti: NationalJeweler , YahooFinance , Investing , CSIMarket , Statista 1 , Statista 2 , Statista 3

Che tipo di gioielli sono i più trendy?

Secondo i trend di ricerca stilati da Google, gli anelli sono la categoria di gioielli più trendy al mondo.

  • Ciò è confermato dai dati di Keyword Planner, che suggeriscono che gli anelli sono l’argomento relativo ai gioielli più cercato su Google con oltre 2,2 milioni di ricerche mensili medie nel periodo 2020-2022.
  • È interessante notare che la seconda categoria di gioielli più popolare, secondo il pianificatore di parole chiave, sono gli anelli di fidanzamento con una media di 1,8 milioni di ricerche mensili.

Che ne dici del mercato della gioielleria statunitense?

Il mercato della gioielleria negli Stati Uniti rispecchia il mercato globale della gioielleria, il che significa che anche il tipo di gioiello più alla moda negli Stati Uniti sono gli anelli, seguiti da vicino dagli orecchini come il secondo tipo di gioielleria più popolare.

Un'altra categoria di gioielli popolare oggi sono le perle. Come riportato da Vogue, i gioielli con perle hanno visto un aumento delle ricerche del +156% nel 2020 rispetto all’anno precedente.

Fonti: Google 1 , Vogue , Google 2

Conclusione

Con questo concludo la mia carrellata di statistiche sul mercato della gioielleria.

Ciò che mi ha colpito di più è la vastità del mercato della gioielleria, oltre al fatto che sia ancora in crescita. Inoltre, la quantità di dati disponibili sul mercato globale della gioielleria su Internet è colossale.

Se non hai trovato qualcosa di cui avevi disperatamente bisogno nel mio articolo, cercare su Internet dati gratuiti o acquistare un'analisi approfondita del mercato dei gioielli da una fonte autorevole sono le tue due migliori alternative.

Per ora, grazie per aver letto.

Related Posts

Girocolli di perle: 8 bellissimi pezzi che devi avere
Girocolli di perle: 8 bellissimi pezzi che devi avere
Il bagliore iridescente di una bellissima collana di perle è sufficiente per incantare qualsiasi donna. Se hai mai indossato un girocollo fatto di perle, sai come il colletto da...
Read More
Orecchini e acconciature: trovare l'abbinamento migliore
Orecchini e acconciature: trovare l'abbinamento migliore
Orecchini e acconciature: Trovare la migliore corrispondenza Nel mondo della moda, gli accessori hanno un enorme potere di trasformare un intero ensemble. Gli orecchini...
Read More
Collane a catena sottile in oro: i 12 stili più popolari in questo momento
Collane a catena sottile in oro: i 12 stili più popolari in questo momento
Le collane a catena sottile d'oro sono molto popolari tra le donne di tutto il mondo, anno dopo anno. Le catene d'oro delicate e delicate sono sofisticate, senza tempo e femmini...
Read More